Carta Hype: tutte le info sulla prepagata gratuita

Scritto da admin on . Postato in News

La carta prepagata Hype è una delle migliori carte attualmente disponibili sul mercato. Prima di capire come funziona, è opportuno analizzare cos’è la carta Hype. Si tratta di una carta di credito di Banca Sella, ed è associata ad un conto di moneta elettronica. Offre la massima libertà di movimento, poiché ogni operazione può essere gestita direttamente dallo smartphone, e non richiede nessuna commissione. Per pagare in un negozio o in un ristorante basta avere lo smartphone a portata di mano, evitando così di portarsi dietro troppo contante. Il conto della carta Hype è dotato di un Iban, che si può ricaricare in diversi modi. Si può eseguire un bonifico dal conto corrente, oppure in alternativa utilizzare la carta del circuito Mastercard o del circuito Visa.

Attivare la carta prepagata Hype è davvero un gioco da ragazzi. Dopo aver inserito i propri dati, è sufficiente scattare una foto di un documento valido d’identità. L’intera procedura di attivazione richiede massimo 5 minuti. Dopo aver attivato la carta, è possibile usufruire di tutti i servizi. Oltre a inviare bonifici, i clienti possono fare acquisti online, ricaricare il cellulare o scambiare denaro con i propri contatti. Per inviare denaro ad una persona è sufficiente utilizzare l’apposita app, indicando la posta elettronica o il numero di telefono del beneficiario. Si può fare la stessa cosa per ricevere denaro, basta che la controparte accetti la richiesta.

La carta Hype è valida davvero per tutti, anche per i minorenni. I ragazzi che non hanno raggiunto la maggiore età possono infatti beneficiare del servizio Hype Start, purché ci sia il consenso di un genitore o di un tutore. Le aziende possono invece beneficiare della carta Hype for Business, che consente di monitorare tutti i flussi di denaro in entrata ed in uscita. La carta è totalmente gratuita, poiché non ci sono costi né canoni mensili da pagare. Anche la chiusura del conto è gratuita, e si può richiedere tramite app oppure sfruttando il recapito della banca inserito nel contratto. Per chi lo desiderasse, è sempre possibile riattivare la carta in un secondo momento.

Esistono due offerte: la carta Hype Start e la carta Hype Plus. La prima non richiede alcuna spesa di gestione, ma prevede soglie giornaliere e annuali che non possono essere superate. Nello specifico in un anno si possono ricaricare massimo 2.500 euro. Ogni singola ricarica non può superare i 250 euro, e la ricarica giornaliera non può essere superiore a 500 euro. La seconda opzione prevede il pagamento di un euro mensile, una piccola spesa che però offre grandi vantaggi. Innanzitutto è possibile ricaricare sulla carta fino a 50.000 euro annuali, con un limite di ricarica giornaliero pari a 4.999 euro. Secondo le opinioni carta Hype è affidabile e sicura, grazie ad un sofisticato sistema di criptazione che mette al sicuro i dati sensibili degli utenti.

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento